La ricetta del mese


Crema al caffe

In un tegame, sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere la farina, il caffè e il latte. Passare la crema sul fuoco e far cuocere lentamente, mescolando...

tempo di preparazione 10 minuti.

Leggi tutto ›

Dicono di noi

Leggi tutto ›
 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Brevi cenni storici

 
     
 

Il caffè, nato probabilmente sugli altipiani etiopi milioni di anni fa, fu torrefatto solo alla fine del XIV secolo dagli Arabi ai quali va ilvanto di averne per primi apprezzate le stimolanti caratteristiche. Dopo essersi diffuso nel mondo islamico, poiché costituiva un’alternativa alle bevande alcoliche proibite dal Corano, il caffè, trasportato dalla flotta veneziana, giunse in Europa nel XVII secolo.

Le prime botteghe specializzate nella preparazione della bruna e profumata bevanda furono aperte, nel corso del XVIII secolo, a Vienna, Venezia e Parigi. Ma si deve agli Olandesi la coltivazione di questa pianta nelle loro colonie delle Indie Orientali e dell’America Centro Meridionale.

 
     
 

Le principali varietà del caffè

 

Il caffè è una pianta che ha un’altezza media di 2 - 3 metri, ma può anche raggiungere in altezza gli 8 -10 metri se fatta crescere spontaneamente. La pianta del caffè è indicata col nome Coffea ed appartiene alla famiglia delle Rubiacee. Esistono circa 60 specie di Coffea e, per ogni specie, numerose varietà. Le specie più diffuse sono la Coffea arabica e la Coffea Robusta. 
La specie Arabica, più pregiata per gusto e aroma, fornisce circa il 75% della produzione mondiale di caffè. La specie Robusta costituisce circa il 24% delle qualità mondiale di caffè raccolta e presenta il vantaggio di conferire all’esterno molto corpo.

Tante volte l’anno quante sono le piogge, nell’ansa formata dalle foglie che si congiungono ai rami, compaiono gruppi di tre o quattro fiori bianchissimi e gradevolmente profumati che in pochi giorni scompaiono per trasformarsi in un frutto. Questo passa dal verde al rosso e raggiunge un diametro di 1,5 cm, assomigliando ad una ciliegia. Al suo interno contiene due semi semisferici appoggiati l’uno contro l’altro e rivestiti da una spessa pellicola di colore bianchiccio detta pergamena. Questi sono i chicchi di caffè, di colore verde, che, liberati dall’involucro, vengono selezionati e confezionati in sacchi e trasportati, con molta precauzione per evitare l’assorbimento di umidità e di odori estranei, nei paesi importatori.

Il caffè verde non ha nè aroma nè gusto, eppure è proprio grazie alla scelta di questi chicchi, di specie e di varietà diverse e alla loro attenta miscelazione, che si ottiene, nelle successive fasi di lavorazione, la giusta armonia di gusto e fragranza che conferisce quel tocco di personalità inconfondibile alla miscela, attraverso il quale ogni azienda caratterizza e qualifica il proprio prodotto.

 

“Venga a prendere un caffè da noi”...

 

La macinazione, la “macchina” e la “ mano” sono elementi importanti.
Il caffè espresso, soprattutto per quanto riguarda l’aroma e il corpo, offre ottimi risultati. Grazie all’elevata pressione dell’acqua (a circa 90°C, per 20-30 secondi, e 9-10 atmosfere) che passa attraverso la polvere finemente macinata, si ha la massima estrazione delle sostanze solubili, degli oli e delle frazioni volatili responsabili del gusto, della fragranza e del corpo.

Alcuni consigli:

  • Per garantire al caffè tutta la sua fragranza è bene conservarlo in recipienti ermeticamente chiusi, si evita così sia la dispersione del profumo che l’assorbimento di umidità e di odori estranei.
  • Se a casa si usa la macchinetta elettrica occorre una macinazione più fina rispetto a quella necessaria per le normali caffettiere da fuoco.
  • L’acqua è un elemento importante per la riuscita del caffè. L’acqua ideale dovrebbe essere poco calcarea per evitare alterazioni del gusto.
  • Se si acquista una nuova macchinetta e bene riempirla di sola acqua e farla bollire per due o tre volte per eliminare il sapore metallico caratteristico.
  • Pulire solo con acqua perché la presenza di tracce di detersivo altera aroma e gusto.
 

Le nostre miscele

 

La nostra Azienda, presente sul mercato da oltre un secolo, può offrirvi un alta varietà di gusti presenti nelle nostre miscele che andiamo di seguito ad elencare:

  • Miscela Moka - con elevata presenza di Arabica e molto aromatica.
  • Miscela Portorico - Caffè dal gusto gusto forte e corposo.
  • Miscela Bar - molto aromatico e cremoso.
  • Miscela Famiglia - dal gusto delicato e molto aromatico.
  • Miscela Brasiliana - il vero equilibrio tra Arabica e Robusta.
  • Miscela Moretto - giusta miscela fra aroma e prezzo.
  • Miscela Decaffè - per chi non vuole rinunciare al gusto del caffè senza rinunciare al caffè.
 

Mandateci un E-Mail per richiedere la miscela più adatta al Vostro gusto, saremo lieti di soddisfarvi, non solo sul caffè ma anche su tanti altri prodotti alimentari tipici siciliani.

 
 



Capsule compatibili Nespresso

Mostra dettagli del prodotto

Prezzo: 10 pz. € 3,50

  Vai al dettaglio

Sacchetti caffe Micali

Confezione di 6 Sacchetti da 250g. di caffè sottovuoto in grani o macinato; una miscela aromatica e cremosa. (5.00 € x 6)
Mostra dettagli del prodotto

Prezzo: € 30.00 kg 1,50

  Vai al dettaglio

 

 

Micali Caffè S.a.s. di Maurizio Scarcella Perino - via L. Manara, 87 98121 Messina (ME)
Tel. 090 - 673159 - Fax. 090 - 2925720 - P.iva. 01919450831
© Caffè Micali 2009
Powered By D-Tekweb